Conferenza stampa del Team Giovani

Pesaro, 11 marzo 2019

Crediamo talmente tanto in questa idea che è nostra intenzione mantenere in vita questo Gruppo per i prossimi cinque anni

“Ci siamo domandati come affrontare il tema “giovani”, talmente ampio da apparire quasi indefinito. Per potercene occupare concretamente, abbiamo deciso di dividerli in fasce di età – ha spiegato Camilla Murgia, candidata della Lista Civica “Una Città in Comune-Enzo Belloni” -: dai 18 ai 23 anni, dai 23 ai 28 e dai 28 ai 35. Per ogni fascia il nostro Gruppo di Lavoro ha provato a trovare risposte ai loro bisogni, puntando ad offrire Sicurezza alle incertezze tipiche dell’età, ed Inclusione, uno dei bisogni forse più forti, in momenti complicati come quelli che stiamo vivendo”.
“Crediamo talmente tanto in questa idea – ha proseguito l’altro candidato Giovanni-Maria De Martis – che è nostra intenzione mantenere in vita questo Gruppo per i prossimi cinque anni, per svolgere un’attività permanente che si occupi di cosa fare e come farlo. Partiremo sicuramente dai Luoghi, per censire quelli disponibili e per avviare per ognuno di loro un’attività specifica, chiedendo quindi Partecipazione, a chiunque vorrà lavorare con noi, e Formazione, per puntare ad affrontare meglio il futuro”.
“Vogliamo occuparci di chi esce dalle scuole superiori e le idee sono molte. Oggi presentiamo tre progetti in cui crediamo molto – ha aggiunto Giovanni Barbarossa -: il primo è la creazione di una web radio, intesa come punto di aggregazione, partecipazione per chi abbia proposte, diffusione di idee in ogni campo. Il secondo progetto è dare una mano concreta a chi ha bisogno di supporto e informazioni per proseguire il percorso scolastico; il terzo aiutare chi punta all’Università e si trova di fronte scogli importanti quali ad esempio il costo esorbitante dei corsi di formazione per superare i test di ammissione. Vogliamo diventare un punto di riferimento in ogni fascia di età degli studenti nei loro anni più delicati”.
“Ma non solo – ha precisato Federico Fontana –: le fasce di età non possono essere gruppi chiusi. Siamo convinti che i meno giovani abbiano capacità ed esperienze che devono essere trasmesse ai più giovani prima che vadano perse nel dimenticatoio, così come siamo convinti che l’entusiasmo e la capacità di muoversi nel mondo moderno possano essere preziose, se trasmesse a chi fa fatica a rimanere aggiornato. Lo abbiamo visto dal vivo con un piccolo esperimento che mi piace raccontare: abbiamo organizzato un mini corso di formazione su Instagram per quelli della nostra Lista meno attivi sul web, e il risultato è stato più che incoraggiante!”.
Paolo Nicola Manzo, da tutti ben conosciuto a Pesaro come Palo DJ, ha aggiunto: “A noi piace molto sottolineare questa necessità di interagire tra tutti. Siamo convinti che ognuno di noi abbia esperienze e capacità da trasmettere agli altri, così come c’è voglia reciproca di ascoltare gli altri e di mettersi in gioco. Noi vogliamo mettere in contatto le diverse persone e le loro famiglie. Credo di potere essere un buon testimone: ho conosciuto moltissimi giovani attraverso lo sport e ora li conosco nuovamente come fruitori della mia musica: sono sempre le stesse persone, ma lo sviluppo delle personalità e delle esperienze dimostra quanto grande sia la trasformazione, con il passare del tempo”.
“Oggi diamo un’altra dimostrazione del nostro metodo, di cui siamo sempre più convinti – aveva esordito Enzo Belloni nella presentazione del Gruppo Giovani -: riunire persone della società civile, ascoltare le richieste, dividersi in base alle proprie preferenze ed esperienze, creare Gruppi di Lavoro per offrire risposte concrete, che sicuramente metteremo in atto se il risultato delle elezioni ci sarà favorevole. Fino ad ora ci siamo espressi su Cultura, Sicurezza, Sport ed oggi sui Giovani, mentre altri temi seguiranno. E’ l’applicazione concreta, sul campo, del nostro slogan #operativipertutti: noi riteniamo che la città sia un sistema sicuramente complesso, ma che lavorando insieme sia comunque possibile trovare soluzioni intelligenti. Insieme: trasversali, ognuno per la sua parte e la sua competenza, ma omogenei, cioè fortemente uniti nella volontà di raggiungere il risultato”.


 

Conferenza Stampa del Team Cultura

Pesaro, 26 febbraio 2019

Il Team Cultura della Lista Civica UNA CITTA’ IN COMUNE – ENZO BELLONI esce per la prima volta in conferenza stampa presso la sala rossa del comune di Pesaro alla presenza di giornalisti e cittadini con un documento che delinea le linee guida della Lista in tema di Cultura e Turismo.

Una “Cultura Liquida” che vada verso le Persone

Si è svolta oggi, nella Sala Rossa del Comune di Pesaro, la prima delle Conferenze Stampa a tema che illustreranno il Programma Elettorale della Lista Civica “Una Città in Comune”.

“Abbiamo scelto di lavorare per Gruppi, dove ognuno porta il suo sapere per costruire una parte del programma con cui ci presentiamo alla Città. Oggi illustriamo il tema della Cultura” ha spiegato in apertura Enzo Belloni, fondatore della Lista, seduto al tavolo insieme a Massimiliano Santini, Consigliere eletto per la Lista nella precedente votazione amministrativa, affiancato dalle prime due candidate alle votazioni 2019 presentate ufficialmente in questa occasione, le professoresse Camilla Murgia e Francesca Matacena, accompagnate da Laerte Sorini, professore di Matematica, Statistica e Informatica all’ Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, consulente del Gruppo di Lavoro.

Cosa si intende per “Cultura”?

Secondo la Lista Civica “Una Città in Comune – Enzo Belloni”, Cultura significa valorizzare il patrimonio umano, architettonico, artistico che ci circonda.

“Noi puntiamo ad una Cultura vicina alle persone, pienamente fruibile da tutti. La Cultura deve “muoversi” verso le persone, verso le nuove generazioni, affinché possano diventare ambasciatori della città verso l’esterno – ha dichiarato Camilla Murgia durante la conferenza stampa -. Noi puntiamo a mettere a sistema tutte le risorse, per renderne più facile e più ordinata possibile la fruizione massima”.

“Ci piace pensare che Pesaro possa essere davvero una città internazionale – ha detto poi Francesca Matacenacapace di accogliere chi è attratto dai nostri valori. Ad esempio pensiamo a chi ha studiato musica e vuole conoscere meglio la città di Rossini, come anche chi è andato a studiare all’estero e torna per comunicare il suo sapere. Puntiamo ad accogliere questi “turisti speciali” in spazi dove possano mettere a disposizione la loro conoscenza, luoghi dove si possano esercitare, esibire, dove ci possa essere uno scambio di saperi, di capacità, di cultura, di esperienza tra loro e i nostri giovani, perché anche noi abbiamo artisti validissimi che devono essere scoperti e valorizzati. Ci piacerebbe creare una sorta di “Casa della Musica”, diffusa sul territorio, che passi anche attraverso tutti i quartieri, per non creare divisione tra centro e periferia. Un luogo dove si possa animare una programmazione lungo tutto l’anno, andando oltre la settimana rossiniana, che resta il faro di tutta la nostra stagione culturale”.

“E’ l’applicazione sul campo di quella che il nostro Gruppo di Lavoro ha voluto chiamare “Cultura Liquida”, una sapere multiforme che deve andare verso le persone. Esporre un quadro, bello o brutto che sia, non è cultura. Riuscire a spiegarlo, suscitare curiosità, inserirlo in un contesto, fare venire voglia di saperne di più è la nostra idea di Cultura che noi vorremmo coltivare” ha spiegato infine il prof. Laerte Sorini.


Radio Prima Rete - Pesaro


 

Pesaro, presentata la Lista Civica “Una Città in Comune-Enzo Belloni” in vista delle elezioni amministrative del 26 maggio 2019

Pesaro, 24 gennaio 2019

L’assessore comunale e candidato, Enzo Belloni: “Lo slogan è “#operativi per tutti” perché siamo una lista aperta e disposta a collaborare con chiunque su idee e progetti.

Non vogliamo lavorare contro qualcuno ma migliorare la nostra città. Siamo già una bella e ampia squadra con varie professionalità divise in gruppi di lavoro.

Abbiamo l’ambizione di ottenere un risultato importante.

Radio Prima Rete - Pesaro